DoorProtect manuale utente

Aggiornato il

DoorProtect è un rilevatore di apertura porte e finestre wireless da interno. Funziona fino a 5 anni con la batteria preinstallata ed è dotato di un contatto reed sigillato, in grado di processare oltre 2 milioni di aperture. Inoltre, esso è dotato di una presa per connettere un rilevatore esterno.

L’elemento funzionale del dispositivo è un contatto reed sigillato. Esso è formato da contatti ferromagnetici contenuti in un’ampolla di vetro sottovuoto che formano un circuito continuo grazie all’effetto di un magnete permanente.

DoorProtect funziona all’interno del sistema di sicurezza Ajax, connettendosi all’hub tramite il protocollo protetto Jeweller. Ha un raggio di comunicazione fino a 1200 m in campo aperto. Il rilevatore può inoltre essere usato come parte di un’unità centrale di sicurezza di terze parti, tramite i moduli di integrazione uartBridge o ocBridge Plus.

Il rilevatore si configura tramite applicazione mobile per smartphone con sistema operativo iOS e Android. L’utente riceve una notifica per tutti gli eventi tramite notifiche push, SMS e telefonate (se attivate).

Il sistema di sicurezza Ajax è completamente autonomo; qualora l’utente lo desideri, è possibile connettere il sistema alla centrale ricezione allarmi di un istituto di vigilanza privato.

Elementi funzionali

  1. Rilevatore di apertura DoorProtect
  2. Magnete grande. Funziona a una distanza di 2 cm dal rilevatore, deve essere posizionato a destra.
  3. Magnete piccolo. Funziona a una distanza di 1 cm dal rilevatore, deve essere posizionato a destra.
  4. Indicatore LED
  5. Pannello di montaggio SmartBracket. Per rimuoverlo, far scorrere il pannello verso il basso.
  6. Parte perforata del pannello di montaggio. Necessaria perché si attivi il tamper anti-manomissione in caso di tentativo di rimozione del dispositivo. Fare attenzione a non romperla.
  7. Presa per connettere un rilevatore di terze parti NC.
  8. Codice QR che identifica il dispositivo. Si utilizza per connettersi al sistema di sicurezza Ajax.
  9. Tasto di accensione / spegnimento del dispositivo.
  10. Tamper anti-manomissione. Si attiva quando si tenta di strappare il rilevatore dalla superficie o rimuoverlo dal supporto.

Funzionamento

DoorProtect è formato da due componenti: un rilevatore con un contatto reed sigillato e un magnete permanente. Il rilevatore deve essere installato alla parte fissa della porta mentre il magnete alla parte apribile o scorrevole. Se il contatto reed sigillato si trova all’interno del campo magnetico, esso chiude il circuito e questo significa che il rilevatore si chiude. L’apertura della porta fa uscire il magnete dal contatto con il contatto reed sigillato,il circuito si apre e il rilevatore registra l’apertura.

Il magnete deve essere fissato a DESTRA del rilevatore.

Il magnete piccolo agisce su una distanza di 1 cm, quello grande su una distanza fino a 2 cm

Se azionato, il rilevatore DoorProtect trasmette immediatamente un segnale d’allarme all’hub Ajax, attivando le sirene connesse e inviando una notifica all’utente e all’istituto di vigilanza privato.

Connettere il rilevatore al sistema di sicurezza Ajax

Prima di avviare la connessione:

  1. Installare l’applicazione Ajax sul proprio smartphone, seguendo le indicazioni contenute nelle istruzioni dell’hub. Creare un account, aggiungere l’hub all’applicazione e creare almeno una stanza.
  2. Accendere l’hub e verificare la connessione internet (via cavo Ethernet e/o rete GSM).
  3. Assicurarsi che l’hub sia disinserito e non stia eseguendo aggiornamenti verificando il suo stato tramite l’applicazione mobile.

Solamente gli utenti con diritti di amministratore possono aggiungere un dispositivo all’hub

Come connettere il rilevatore all’hub:

  1. Selezionare l’opzione Aggiungi dispositivo nell’applicazione Ajax.
  2. Dare un nome al dispositivo, scansionare/trascrivere il suo codice QR (che si trova sulla custodia e sulla scatola) e selezionare la stanza dove è localizzato.
  3. Selezionare Aggiungi — verrà avviato un conto alla rovescia.
  4. Accendere il dispositivo.

Per avviare il processo di rilevamento e abbinamento, il rilevatore deve essere localizzato entro il raggio di comunicazione dell’hub (in un unico locale protetto).

La richiesta di connessione all’hub viene trasmessa per un breve periodo di tempo appena si accende il dispositivo.

Se la connessione all’hub fallisce, spegnere il rilevatore per 5 secondi e ripetere la procedura.

Quando il rilevatore è connesso all’hub, comparirà nella lista dei dispositivi sull’applicazione. La frequenza degli aggiornamenti dello stato del rilevatore che vengono visualizzati nella lista dipendono dall’intervallo di ping selezionato nelle impostazioni dell’hub. Il valore predefinito è di 36 secondi.

Stati del dispositivo

La schermata degli stati contiene informazioni sull’apparecchio e sui suoi parametri attuali. Si possono trovare gli stati di DoorProtect nell’app Ajax:

  1. Accedere alla scheda Dispositivi .
  2. Selezionare DoorProtect dall’elenco.
Parametro Valore
Temperatura

Temperatura del dispositivo. Misurata a livello del processore, cambia gradualmente. Visualizzato in incrementi di 1°C.

l’errore accettabile tra il valore nell’app e la temperatura sul luogo di installazione è 2-4°C

Intensità del segnale di Jeweller

Intensità segnale tra l’hub/ripetitore e il rilevatore di apertura.

Si consiglia di installare l’hub in luoghi con intensità del segnale pari a 2-3 barre.

Connessione Stato della connessione tra l’hub o il ripetitore e il rilevatore:

  • Online — il rilevatore è collegato con l’hub/ripetitore
  • Offline — il rilevatore ha perso la connessione con l’hub/ripetitore
Nome ripetitore ReX

Stato del collegamento del ripetitore del segnale radio.

Visualizzato quando il rilevatore funziona tramite il ripetitore del segnale radio

Carica batteria

Livello di carica della batteria del dispositivo. Visualizzato in percentuale

Come viene visualizzata la carica della batteria nelle app Ajax

Stato coperchio Stato del tamper anti-manomissione che avvisa in caso di tentativo di rimozione o di danni alla custodia
Ritardo all’ingresso, sec

Il ritardo all’ingresso (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo disponibile per disinserire il sistema di sicurezza dopo essere entrati all’interno della stanza

Che cos’è il ritardo all’ingresso

Ritardo all’uscita, sec

Il ritardo all’uscita (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo disponibile per uscire dalla stanza dopo avere inserito il sistema di sicurezza

Che cos’è il ritardo all’uscita

Ritardo all’ingresso in modalità notturna, sec

Il tempo di ritardo quando si entra in Modalità notturna. Il ritardo all’ingresso (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo disponibile per disinserire il sistema di sicurezza dopo essere entrati all’interno dei locali protetti.

Che cos’è il ritardo all’ingresso

Ritardo all’uscita in modalità notturna, sec

Il tempo di ritardo all’uscita nella Modalità notturna. Il ritardo all’uscita (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo che si ha a disposizione per uscire dai locali dopo che il sistema di sicurezza è inserito.

Che cos’è il ritardo all’uscita

ReX Visualizza lo stato di utilizzo del ripetitore ReX
Sensore primario Stato del rilevatore primario
Contatto esterno Stato del rilevatore esterno connesso a DoorProtect
Sempre Attivo

Se l’opzione è attiva, il rilevatore è sempre in modalità inserita e invia gli allarmi

Maggiori informazioni

Сampanello all’apertura

Quando questa funzione è abilitata, una sirena notifica l’attivazione dei rilevatori di apertura con il sistema disinserito

Cos’è il Campanello all’apertura 

Disattivazione temporanea Mostra lo stato della funzione di disattivazione temporanea del dispositivo:

  • No — il dispositivo funziona normalmente e trasmette tutti gli eventi.
  • Solo coperchio — l’amministratore dell’hub ha disabilitato le notifiche in caso di attivazione sulla custodia del dispositivo.
  • Interamente l’amministratore dell’hub ha completamente escluso il dispositivo dal funzionamento del sistema. Il dispositivo non segue i comandi del sistema e non esegnala allarmi o altri eventi.
  • Dal numero di allarmi — il dispositivo viene automaticamente disabilitato dal sistema quando il numero di allarmi viene superato (specificato nelle impostazioni per la disattivazione automatica dei dispositivi). La funzione  si può impostare nell’app Ajax PRO.
  • Dal timer — il dispositivo viene automaticamente disabilitato dal sistema allo scadere del timer di ripristino (specificato nelle impostazioni per la disattivazione automatica dei dispositivi). La funzione si può impostare nell’app Ajax PRO.
Firmware Versione del firmware del rilevatore
ID dispositivo Codice di identificazione del dispositivo
Dispositivo № Numero del loop del dispositivo (zona).

Impostazioni del dispositivo

Per cambiare le impostazioni di DoorProtect nell’app Ajax:

  1. Selezionare l’hub se ce ne sono diversi o se si sta usando un’app Ajax PRO.
  2. Accedere alla scheda Dispositivi .
  3. Selezionare DoorProtect dall’elenco.
  4. Andare a Impostazioni facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio .
  5. Selezionare gli opportuni parametri.
  6. Fare clic su Indietro per salvare le nuove impostazioni.
Impostazioni Valore
Nome

Nome del rilevatore può essere cambiato. Il nome viene visualizzato nel testo degli SMS e delle notifiche nello Storico eventi.

Il nome può contenere fino a 12 caratteri cirillici o fino a 24 caratteri latini

Stanza Selezionare la stanza virtuale a cui è assegnato DoorProtect. Il nome della stanza viene visualizzato nel testo degli SMS e delle notifiche nello storico degli eventi
Ritardo all’ingresso, sec

Selezionare la durata del ritardo all’ingresso. Il ritardo all’ingresso (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo disponibile per disinserire il sistema di sicurezza dopo essere entrati all’interno della stanza

Che cos’è il ritardo all’ingresso

Ritardo all’uscita, sec

Selezionare la durata del ritardo all’uscita. Il ritardo all’uscita (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo disponibile per uscire dalla stanza dopo avere inserito il sistema di sicurezza

Che cos’è il ritardo all’uscita

Inserire in modalità notturna Se l’opzione è attiva, il rilevatore passerà alla modalità inserita quando si utilizza la Modalità notturna.
Ritardo all’ingresso in modalità notturna, sec

Il tempo di ritardo quando si entra in Modalità notturna. Il ritardo all’ingresso (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo disponibile per disinserire il sistema di sicurezza dopo essere entrati all’interno dei locali protetti

Che cos’è il ritardo all’ingresso

Ritardo all’uscita in modalità notturna, sec

Il tempo di ritardo all’uscita nella Modalità notturna. Il ritardo all’uscita (ritardo di attivazione dell’allarme) è il tempo che si ha a disposizione per uscire dai locali dopo che il sistema di sicurezza è inserito

Che cos’è il ritardo all’uscita

Indicazione LED di allarme

Permette di disattivare il lampeggio dell’indicatore LED durante un allarme. Disponibile per dispositivi con versione firmware 5.55.0.0 o superiore

Come trovare la versione del firmware o l’ID del rilevatore o del dispositivo

Stato sensore primario Se attivato, il rilevatore primario di DoorProtect rileva eventuali aperture/chiusure
Contatto esterno Se attivato, il DoorProtect registra gli allarmi del rilevatore esterno
Sempre attivo

Se l’opzione è attiva, il rilevatore è sempre in modalità inserita e invia notifiche degli allarmi

Maggiori informazioni

Allarme con sirena se è stata rilevata  l’apertura Quando è attivato, le sirene, connesse al sistema di sicurezza, si attivano quando viene aperta una porta o una finestra
Allarme con sirena se il contatto esterno è stato aperto Quando è attivato, le sirene, connesse al sistema di sicurezza, si attivano in caso di allarme inviato da un rilevatore esterno
Сampanello all’apertura

Apre le impostazioni del campanello all’apertura.

Come impostare il campanello all’apertura
Cos’è il campanello all’apertura

Test intensità segnale di Jeweller

Il rilevatore passa in modalità test della intensità del segnale di Jeweller. Il test consente di controllare il livello del segnale tra l’hub e DoorProtect e di determinare la posizione ottimale per l’installazione.

Che cos’è il test intensità segnale Jeweller?

Test zona di rilevamento

Il rilevatore passa alla modalità test della zona di rilevamento

Che cos’è il test della zona di rilevamento?

Test di attenuazione del segnale

Il rilevatore passa alla modalità test di attenuazione del segnale (disponibile per i rilevatori con versione del firmware 3.50 o successive)

Che cos’è il test di attenuazione?

Manuale utente Apre la guida utente DoorProtect nell’app Ajax
Disattivazione temporanea

Permette all’utente di scollegare il dispositivo senza rimuoverlo dal sistema.

Sono disponibili tre opzioni:

  • No — il dispositivo funziona normalmente e trasmette tutti gli allarmi e gli eventi.
  • Interamente — il dispositivo non eseguirà comandi di sistema o non parteciperà a scenari di automazione e il sistema ignorerà gli allarmi del dispositivo e le altre notifiche
  • Solo coperchio — il sistema ignorerà solo le notifiche relative all’attivazione del pulsante di manomissione tamper anti-manomissione del dispositivo

Ulteriori informazioni sulla disattivazione temporanea dei dispositivi

Il sistema può anche disattivare automaticamente i dispositivi quando il numero di allarmi impostato viene superato o quando il timer di ripristino scade.

Ulteriori informazioni sulla disattivazione automatica dei dispositivi

Disaccoppia dispositivo Disconnette il rilevatore dall’hub e cancella le impostazioni del dispositivo

Come impostare il Campanello all’apertura

Il campanello all’apertura è un segnale sonoro che indica l’attivazione dei rilevatori di apertura mentre il sistema è disinserito. La funzionalità è utilizzata per esempio nei negozi, per avvisare i dipendenti dell’ingresso di qualcuno nell’edificio.

Le notifiche si configurano in due fasi: impostazione dei rilevatori di apertura e impostazione delle sirene.

Impostazioni del rilevatore

  1. Accedere al menu Dispositivi .
  2. Selezionare il rilevatore DoorProtect.
  3. Andare alle sue impostazioni facendo clic sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra.
  4. Andare al menu Сampanello all’apertura.
  5. Selezionare gli eventi che devono essere notificati dalla sirena:
    • Se una porta o una finestra viene aperta.
    • Se un contatto esterno viene aperto (disponibile se l’opzione Contatto esterno è abilitata).
  6. Selezionare il suono del campanello: da 1 a 4 segnali acustici. Una volta selezionato, l’app Ajax riproduce il suono.
  7. Fare clic su Indietro per salvare le impostazioni.
  8. Impostare la sirena richiesta.

Indicazioni di funzionamento del rilevatore

Evento Indicazione Note
Accendere il rilevatore Si illumina con luce verde per circa un secondo
Connessione del rilevatore all’hub, a ocBridge Plus e a uartBridge Rimane acceso per alcuni secondi
Allarme/attivazione tamper Si illumina con luce verde per circa un secondo L’allarme viene inviato ogni 5 secondi
Sostituzione della batteria Durante l’allarme, si illumina lentamente con luce verde e si spegne lentamente La procedura di sostituzione della batteria del rilevatore è descritta nel paragrafo Come sostituire la batteria

Test di funzionamento

Il sistema di sicurezza Ajax consente di effettuare dei test per verificare il funzionamento dei dispositivi connessi.

I test non vengono avviati subito ma entro 36 secondi per impostazione predefinita. Il tempo di avvio dei test dipende dalle impostazioni dell’intervallo di scansione del rilevatore (sezioneJeweller” nelle impostazioni dell’hub).

Test di intensità del segnale Jeweller

Test zona di rilevamento

Test di attenuazione

Installazione del dispositivo

Selezione del luogo di installazione del rilevatore

Il luogo di installazione del rilevatore DoorProtect influenza la connessione con l’hub ed eventuali ostacoli tra i dispositivi possono bloccare la trasmissione del segnale radio. Tali ostacoli possono essere pareti, pavimenti o oggetti di grandi dimensioni all’interno di una stanza.

Il dispositivo è progettato esclusivamente per l’installazione negli spazi interni.

Controllare l’intensità del segnale di Jeweller nel luogo di installazione. Con un livello di segnale di una o zero tacche, non garantiamo il funzionamento stabile del sistema di sicurezza. Muovere il dispositivo: spostandolo anche solo di 20 centimetri si può migliorare notevolmente la qualità della ricezione. Se dopo lo spostamento il rilevatore presenta ancora un livello di segnale basso o instabile, utilizzare un ripetitore del segnale radio.

Il rilevatore si posiziona all’interno o all’esterno degli stipiti della porta.

Se le componenti del rilevatore si installano su piani perpendicolari (ad esempio, nel telaio della porta), utilizzare il magnete piccolo compreso nel kit. La distanza tra il magnete e il rilevatore non deve superare 1 cm.

Se le componenti di DoorProtect si posizionano sul medesimo piano, utilizzare il magnete grande. Limite di attivazione: 2 cm.

Il magnete deve essere fissato alla parte mobile della porta (o della finestra), a destra del rilevatore. Il lato su cui deve essere fissato il magnete è contrassegnato da una freccia sul corpo del rilevatore. Se necessario, il rilevatore può essere posizionato in orizzontale.

Installazione del rilevatore

Prima di installare il rilevatore, assicurarsi di aver selezionato il luogo di installazione ideale in base alle linee guida contenute nel presente manuale.

Per installare il dispositivo:

    1. Rimuovere il pannello di montaggio SmartBracket dal rilevatore facendolo scorrere verso l’alto.
    2. Fissare temporaneamente il pannello di montaggio del rilevatore nel luogo di installazione selezionato utilizzando del nastro biadesivo.

      Il nastro biadesivo può essere usato per fissare il rilevatore solo temporaneamente mentre si eseguono i test per selezionare il luogo di installazione. Non utilizzare il nastro biadesivo come metodo di fissaggio permanente, con il passare del tempo, il nastro si secca e il rilevatore può cadere. Una caduta può provocare un falso allarme o la rottura del dispositivo. Inoltre, se qualcuno tenta di strappare il dispositivo dalla superficie, il tamper anti-manomissione non funzionerà se il rilevatore è attaccato con del nastro adesivo.

    3. Posizionare il rilevatore sul pannello di montaggio. Non appena il rilevatore è fissato a SmartBracket, la luce LED lampeggia per segnalare che il tamper del rilevatore è chiuso.

      Se l’indicatore luminoso del rilevatore non lampeggia dopo l’installazione su SmartBracket, verificare lo stato del tamper nell’app Ajax e controllare che il rilevatore sia ben fissato al pannello.

    4. Fissare il magnete alla superficie.
      • Se si utilizza il magnete grande: rimuovere il pannello di montaggio SmartBracket dal magnete e fissarlo alla superficie con del nastro biadesivo. Posizionare il magnete sul pannello.
      • Se si utilizza il magnete piccolo: fissare il magnete alla superficie con del nastro biadesivo.
    5. Eseguire il test dell’intensità del segnale di Jeweller. Il livello del segnale consigliato è di 2 o 3 tacche. Una sola tacca o un valore più basso non garantiscono un funzionamento stabile del sistema di sicurezza. In questo caso si consiglia di spostare il dispositivo: uno spostamento di soli 20 cm può migliorare significativamente la qualità del segnale. Se dopo lo spostamento la qualità del segnale rimane bassa o instabile, si consiglia di utilizzare un ripetitore del segnale.
    6. Eseguire il test della zona di rilevamento. Per controllare il rilevatore, aprire e chiudere più volte la finestra o la porta in cui è installato il dispositivo. Se il rilevatore durante il test non si attiva 5 volte su 5, riconsiderare il luogo o il metodo di installazione. Forse il magnete è troppo lontano dal rilevatore.
    7. Eseguire il test di attenuazione del segnale. Durante il test, l’intensità del segnale viene ridotta e poi aumentata artificialmente per simulare diverse condizioni nel luogo di installazione. Se il luogo di installazione viene scelto correttamente, il rilevatore avrà un livello di segnale stabile di 2-3 tacche.
    8. Una volta che i test sono stati eseguiti con successo, si può fissare il rilevatore e il magnete con le viti in dotazione.
      • Per fissare il rilevatore: toglierlo dal pannello di montaggio SmartBracket. Fissare il pannello SmartBracket alla superficie con le viti in dotazione. Fissare il dispositivo al pannello di montaggio.
      • Per fissare il magnete grande: toglierlo dal pannello di montaggio SmartBracket. Fissare il pannello SmartBracket alla superficie con le viti in dotazione. Fissare il magnete al pannello di montaggio.
      • Per fissare il magnete piccolo: rimuovere il pannello frontale con un plettro o una tessera di plastica. Fissare alla superficie la parte con i magneti, utilizzando le viti in dotazione. Quindi riposizionare il pannello frontale.

    Se si utilizza un cacciavite elettrico, impostare la velocità al minimo per non danneggiare il pannello di montaggio SmartBracket durante l’installazione. Quando si utilizzano altri strumenti di fissaggio, assicurarsi che non danneggino o deformino il pannello di montaggio. Per facilitare l’installazione del rilevatore o del magnete, è possibile eseguire dei prefori nei punti che corrispondono alle viti autofilettanti mentre il supporto è fissato con nastro biadesivo.

    Non installare il rilevatore:

    1. fuori dai locali protetti (all’esterno);
    2. vicino a oggetti in metallo o specchi, in quanto potrebbero attenuare o bloccare il segnale;
    3. all’interno di locali la cui temperatura e umidità superano i limiti indicati nelle tecniche;
    4. a una distanza di meno di 1 metro dall’ hub.

    Connettere un rilevatore esterno

    È possibile connettere DoorProtect a un rilevatore cablato con contatto di tipo NC usando l’ingresso di connessione del rilevatore esterno.

    Si raccomanda di installare il rilevatore cablato a una distanza non superiore a 1 metro. Aumentando la lunghezza del cavo, aumenta anche il rischio di danneggiarlo e si riduce la qualità della comunicazione tra i rilevatori.

    Per connettere il cavo del rilevatore esterno a DoorProtect, rompere la presa nelle parti indicate:

    In caso di attivazione del rilevatore esterno, si riceverà una notifica.

Manutenzione e sostituzione delle batterie del rilevatore

Verificare regolarmente il funzionamento del rilevatore DoorProtect.

Mantenere pulita la custodia del rilevatore rimuovendo immediatamente polvere, ragnatele e altre impurità. Utilizzare una salvietta morbida e asciutta per le operazioni di manutenzione dell’apparecchiatura.

Per pulire il rilevatore, evitare l’uso di sostanze contenenti alcol, acetone, benzina o altri solventi attivi.

La durata della batteria del rilevatore dipende dalla qualità della batteria, dalla frequenza di attivazione del rilevatore e dall’intervallo di ping tra rilevatore e hub.

Se una porta si apre 10 volte al giorno e l’intervallo di ping è impostato a 60 secondi, DoorProtect funziona per 7 anni con la batteria preinstallata. Impostando l’intervallo di ping a 12 secondi, la durata della batteria del dispositivo si riduce a 2 anni.

Per quanto tempo i dispositivi Ajax funzionano a batterie e cosa influisce sulla loro durata

Se la batteria del rilevatore è scarica, l’utente riceve una notifica e la luce LED si accende e si spegne regolarmente nel caso in cui si attivi il rilevatore o il tamper anti-manomissione.

Come sostituire la batteria

Specifiche tecniche

Tipo di sensore relè reed sigillato
Capacità del rilevatore 2 000 000 di aperture
Limite di attivazione del rilevatore

1 cm (magnete piccolo)

2 cm (magnete grande)

Tamper anti-sabotaggio
Presa per connettere rilevatori cablati sì, NC
Protocollo comunicazione radio

Jeweller

Maggiori informazioni

Frequenze di funzionamento 866,0 – 866,5 MHz
868,0 – 868,6 MHz
868,7 – 869,2 MHz
905,0 – 926,5 MHz
915,85 – 926,5 MHz
921,0 – 922,0 MHz
Dipende dal paese di vendita.
Compatibilità Funziona con gli hub Ajax, i ripetitori del segnale radio, ocBridge Plus, e uartBridge
Massima potenza di uscita RF fino a 20 mW
Modulazione GFSK
Raggio del segnale radio

fino a 1200 m (in campo aperto)

Maggiori informazioni

Alimentazione 1 batteria CR123A, 3 V
Durata della batteria fino a 7 anni
Installazione interni
Classe di protezione IP50
Temperature di funzionamento da -10°С a +40°С
Umidità massima ammissibile fino al 75%
Dimensioni Ø 20 × 90 mm
Peso 29 g
Vita utile 10 anni
Certificazione Grado di sicurezza 2, classe ambientale II in conformità ai requisiti dello standard EN 50131-1, EN 50131-2-6, EN 50131-5-3

Conformità agli standard

Set completo

  1. DoorProtect
  2. Panello per il montaggio SmartBracket
  3. Batteria CR123A (pre-installata)
  4. Magnete grande
  5. Magnete piccolo
  6. Ingresso per la connessione di un rilevatore esterno
  7. Kit di installazione
  8. Guida rapida

Garanzia

La garanzia dei prodotti Limited Liability Company “Ajax Systems Manufacturing” è valida per 2 anni a partire dalla data di acquisto e non si applica alla batteria preinstallata.

Se il dispositivo non funziona correttamente, si prega di contattare il servizio di supporto. Nella metà dei casi si riesce a risolvere i problemi tecnici a distanza!

Supporto tecnico: [email protected]

Serve aiuto?

In questa sezione troverai dei manuali dettagliati e dei video didattici su tutte le funzioni di Ajax. Nel caso tu abbia bisogno dell’aiuto di un tecnico specializzato, siamo disponibili per te H24.

Notifica di errore ortografico

Il testo seguente sarà inviato ai nostri revisori: