MultiTransmitter

Modulo per integrare rilevatori cablati di terze parti in Ajax

FAQ

MultiTransmitter con versione del firmware 2.13.0 e successive supporta i seguenti tipi di connessioni:

  • 3EOL
  • 2EOL
  • EOL
  • NC
  • NO

MultiTransmitter con versione del firmware precedente a 2.13.0 supporta solo le connessioni NC, NO, e EOL.

Le connessioni 2EOL e 3EOL sono disponibili se MultiTransmitter funziona con le unità centrali: Hub Plus, Hub 2, Hub 2 Plus o Hub Hybrid con OS Malevich 2.13 e successive.

Per il modello Hub sono disponibili solamente le connessioni: NC, NO, e EOL.

Copied

L’identificativo (ID o numero di serie) del dispositivo si trova nell’app Ajax o sulla confezione del dispositivo.

ID sulla confezione del dispositivo

ID sotto il coperchio della confezione

L’ID si può trovare anche nell’app Ajax.

  1. Accedere all’app Ajax.
  2. Selezionare un hub se ce n’è più di uno o se si sta usando un’app PRO.
  3. Andare al menu Dispositivi .
  4. Selezionare un dispositivo dall’elenco. L’ID del dispositivo viene visualizzato in fondo alla schermata degli stati.
Copied

Il raggio di comunicazione dell’hub si estende fino a 2 000 metri in campo aperto.

Notare che eventuali ostacoli che impediscono la trasmissione del segnale radio (muri, costruzioni interpiano all’interno di grandi strutture) possono ridurre significativamente il raggio di comunicazione radio.

Copied

MultiTransmitter non è compatibile con ocBridge Plus, uartBridge e unità centrali di terze parti.

Copied

La lunghezza massima di un cavo di segnale per collegare un dispositivo o un rilevatore è di 400 metri (il cavo di alluminio ramato di 0,22 mm² nella sua sezione trasversale). Il valore può variare se si utilizza un tipo di cavo diverso. Non sono stati testati altri tipi di cavi.

Copied

Sì. Il modulo di integrazione ha 3 linee di alimentazione a 12 V: una linea dedicata ai rilevatori antincendio e due per gli altri dispositivi.

Il consumo totale di tutti i dispositivi o rilevatori collegati non deve superare 1 A.

Copied

Sono disponibili 9 tipi di allarmi:

Tipo Icona Nota
Intrusione
Incendio
Aiuto medico
Pulsante antipanico
Gas
Allarme custodia
Malfunzionamento

Disponibile per MultiTransmitter con versione del firmware 2.13 e successive.

MultiTransmitter deve essere connesso a  Hub Plus, Hub 2, Hub 2 Plus o Hub Hybrid. Il modello di unità centrale Hub non supporta questo tipo di connessione.

Allagamento
Custom
L’allarme non viene inviato alla centrale ricezione allarmi né agli utenti via SMS

È possibile scegliere il tipo di allarme nelle impostazioni della zona. La selezione configurerà le notifiche di allarme e di evento del dispositivo collegato e i codici evento trasmessi alla Centrale Ricezione Allarmi dell’istituto di’ vigilanza.

Copied

Tipi di connessioni supportate:

Designazione Tipo Nota
NO Normalmente aperto
NC Normalmente chiuso, senza resistori
EOL (NC con resistore) Normalmente chiuso, con un resistore
Ci sono tre stati: OK, allarme e cortocircuito
EOL (NO con resistore) Normalmente aperto, con un resistore
Ci sono tre stati: OK, allarme e contatti danneggiati
2EOL (NC con resistori)

Normalmente chiuso, con 2 resistori.

Ci sono 4 stati: OK, allarme, allarme tamper e cortocircuito

Disponibile per MultiTransmitter con versione del firmware 2.13 e successive.

MultiTransmitter deve essere connesso a Hub Plus, Hub 2, Hub 2 Plus o Hub Hybrid. Il modello di unità centrale Hub non supporta questo tipo di connessione

2EOL (NO con resistori)

Normalmente aperto con 2 resistori.

Ci sono 4 stati: OK, allarme, allarme tamper e contatti danneggiati

Disponibile per MultiTransmitter con versione del firmware 2.13 e successive.

MultiTransmitter deve essere connesso a Hub Plus, Hub 2, Hub 2 Plus o Hub Hybrid. Il modello di unità centrale Hub non supporta questo tipo di connessione

3EOL (NC con resistori)

Normalmente chiuso, con 3 resistori.

Ci sono 5 stati: OK, allarme, allarme tamper, rilevamento malfunzionamenti e cortocircuito

Disponibile per MultiTransmitter con versione del firmware 2.13 e successive.

MultiTransmitter deve essere connesso a Hub Plus, Hub 2, Hub 2 Plus o Hub Hybrid. Il modello di unità centrale Hub non supporta questo tipo di connessione

3EOL (NO con resistori)

Normalmente aperto con 3 resistori.

Ci sono 5 stati: OK, allarme, allarme tamper, rilevamento malfunzionamenti e contatti danneggiati.

Disponibile per MultiTransmitter con versione del firmware 2.13 e successive.

MultiTransmitter deve essere connesso a Hub Plus, Hub 2, Hub 2 Plus o Hub Hybrid. Il modello di unità centrale Hub non supporta questo tipo di connessione

Tipi di rilevatore supportati:

  • Impulso
  • Bistabile
Copied

Si consiglia di utilizzare una batteria da 12 V da 4 o 7 A⋅h. Per questo tipo di batteria è previsto un alloggiamento nella custodia.

È inoltre possibile utilizzare batterie simili di diversa capacità, della stessa dimensione e con un tempo di ricarica non superiore a 30 ore.

Se la batteria si carica per più di 40 ore, viene inviata una notifica alle applicazioni Ajax che informa che la ricarica richiede troppo tempo. Questo tipo di evento è considerato un malfunzionamento e viene visualizzato negli Stati del dispositivo.

Le dimensioni massime della batteria installata nella custodia devono essere di 150 × 64 × 94 mm. Il peso massimo ammissibile è di 5 kg.

Copied

MultiTransmitter è alimentato dalla rete elettrica a 100-240 V e può anche funzionare con una batteria di riserva a 12 V.

I terminali a 12 V⎓ non devono essere collegati ad alcun alimentatore. Questi terminali possono essere collegati solo alla batteria.

Collegare l’alimentatore ai terminali da 12 V⎓ può danneggiare MultiTransmitter.

Copied

Si consiglia di collegare a ogni zona cablata un solo dispositivo (per un totale di 18).

Con più rilevatori collegati a una zona cablata, il consumo totale di tutti i dispositivi collegati non deve superare 1 A. Con questo metodo di connessione, gli utenti non saranno in grado di sapere quale rilevatore è stato attivato.

Copied

Il modulo di integrazione MultiTransmitter ha 18 zone cablate.

Copied

Con l’aggiornamento OS Malevich 2.9, è diventato possibile disattivare temporaneamente i dispositivi senza rimuoverli dal sistema.

La disattivazione può servire se un dispositivo è stato installato o configurato in modo non corretto, se ha perso la connessione con l’hub o se la connessione non è riuscita.

Per disattivare temporaneamente un dispositivo nell’app Ajax:

  • Selezionare un hub se ce n’è più di uno o se si sta usando un’app PRO.
  • Andare al menu Dispositivi .
  • Selezionare il dispositivo dall’elenco.
  • Andare alle Impostazioni .
  • Selezionare il tipo di disattivazione temporanea:
    • Interamente — il dispositivo non esegue i comandi del sistema e non partecipa agli scenari di automazione, il sistema ignora gli allarmi del dispositivo e altre notifiche.
    • Solo coperchio — il sistema ignora solo le notifiche dell’attivazione del tamper del rilevatore.
Copied

La versione del firmware può essere trovata negli stati del dispositivo nell’app Ajax.

  1. Accedere all’app Ajax.
  2. Selezionare un hub se ce n’è più di uno o se si sta usando un’app PRO.
  3. Andare al menu Dispositivi .
  4. Selezionare un dispositivo dall’elenco. Le informazioni sulla versione del firmware si trovano nella schermata di stato in basso.
Copied

Articoli in evidenza

Cos’è il campanello all’apertura e come funziona questa funzione

Quali funzioni dipendono dalla versione del firmware del dispositivo

Come viene visualizzata la carica della batteria nelle app Ajax

Notifica di errore ortografico

Il testo seguente sarà inviato ai nostri revisori: