Come trasferire impostazioni e dispositivi da un hub all’altro

Aggiornato il

Il sistema di sicurezza Ajax permette il trasferimento dei dati utente, delle impostazioni e dei dispositivi collegati tra gli hub che operano su OS Malevich 2.9 o versioni successive. Utilizzare questa funzione per passare ad un nuovo hub senza collegare ogni dispositivo separatamente e riconfigurare il sistema. Questa funzione sarà utile anche se si ha bisogno di riprendere rapidamente la sicurezza dell’oggetto ma l’hub è fuori servizio: le impostazioni possono essere trasferite dall’hub, che è offline.

Il tempo necessario per importare i dati in un nuovo hub dipende dal numero di dispositivi collegati e dall’intervallo di ping del rilevatore specificato: più lungo è l’intervallo, più lungo sarà il processo. In media non ci vogliono più di 15 minuti. Tenere presente che, durante il trasferimento dei dati ad un nuovo hub, il sistema di sicurezza non può essere inserito.

Le impostazioni della stazione di monitoraggio e la configurazione della connessione Internet non sono trasferite. Pertanto, se il sistema di sicurezza è collegato ad una stazione di monitoraggio centrale, non importare dati senza avvertire la società di sicurezza.

Durante l’importazione, tutte le impostazioni e i dati del nuovo hub saranno cancellati: saranno sostituiti dai dati del precedente hub. Il sistema di sicurezza notifica agli utenti che hanno accesso al feed di notifica la scelta degli hub per il trasferimento dei dati, l’inizio e la fine del processo di importazione.

Prima di iniziare

  1. Assicurarsi che gli hub siano compatibili. L’importazione dei dati è possibile solo verso un hub dello stesso modello o una sua versione superiore. Ad esempio, i dati di Hub possono essere trasferiti ad Hub o Hub Plus. È impossibile trasferire i dati da Hub Plus a Hub.

    Tabella di compatibilità degli hub

    Nuovo hub 👉 Hub Hub Plus Hub 2 Hub 2 Plus 
    👇 Hub precedente
    Hub + + + +
    Hub Plus + +
    Hub 2 + +
    Hub 2 Plus +
  2. Collegare il nuovo hub alla rete e aggiungerlo all’app Ajax seguendo il manuale d’uso.
  3. Controllare la versione di OS Malevich su entrambi gli hub. L’importazione dei dati è possibile solo in un hub con la stessa versione del firmware o una superiore. Ad esempio, i dati di un hub che funziona su OS Malevich 2.9 possono essere trasferiti ad un hub con OS versione Malevich 2.9 e superiore. Non è possibile trasferire dati da OS Malevich 2.10 a OS Malevich 2.9.

    Se la versione OS Malevich dell’hub è inferiore a 2.9, controllare se si dispone degli aggiornamenti automatici abilitati. Per farlo, andare al menu: Dispositivi HubImpostazioni Servizio.

  4. Assicurarsi di essere l’amministratore di entrambi gli hub. È possibile verificarlo nelle impostazioni dell’hub (Dispositivi HubImpostazioni Utenti).
  5. Posizionare il nuovo hub accanto al precedente in modo che tutti i dispositivi collegati al precedente hub possano comunicare facilmente con il nuovo.
  6. Assicurarsi che gli hub non siano inseriti, non stiano aggiornando il firmware e non siano già coinvolti nel processo di trasferimento dati. È possibile controllare questi aspetti nell’app Ajax.

Come importare i dati

  1. Aprire l’app Ajax e scegliere l’hub in cui importare i dati. Fare clic sull’hub, poi sull’icona per andare alle sue impostazioni.
  2. Recarsi al menu Importazione dati.
  3. Seguendo le istruzioni sullo schermo, scegliere l’hub che verrà utilizzato come fonte di dati facendo clic sul tasto Seleziona sorgente dati.
  4. Controllare l’elenco dei dispositivi e delle impostazioni che saranno trasferiti al nuovo hub.
  5. Spegnere l’hub selezionato come fonte di dati e fare clic su Avvia importazione.
  6. Dopo l’avvio dell’importazione i dati utente, le impostazioni e la parte dei dispositivi saranno trasferiti automaticamente. Per trasferire i dispositivi di controllo (SpaceControl e Button), sarà necessario cliccare due volte un pulsante qualsiasi su di essi, mentre ci si trova all’interno dell’area di copertura della rete radio del nuovo hub o del ripetitore ReX a cui sono collegati. L’app ti chiederà di svolgere questa operazione durante il processo di trasferimento.

    È possibile interrompere il processo di importazione dei dati facendo clic sul pulsante Stop. L’interruzione del processo non minaccia la sicurezza dei dati sugli hub, ma i dispositivi che non sono stati trasferiti devono essere collegati manualmente.Se si esce dall’app o si riceve una chiamata in entrata durante il trasferimento dei dati, ciò non influisce sul processo di importazione. È possibile tornare al trasferimento andando alle impostazioni dell’hub – il menu Importazione dati.

  7. Una volta terminato il processo di trasferimento, il sistema comunicherà il completamento dell’importazione dei dati. Se alcuni apparecchi non sono stati trasferiti, è possibile collegarli secondo la procedura standard specificata nel Manuale utente.

Cosa fare con il precedente hub

La configurazione dell’hub che è stato utilizzato come fonte di dati durante l’importazione verrà salvata. Tuttavia, i dispositivi perderanno gradualmente la comunicazione con esso. Se sono state trasferite tutte le impostazioni e i dispositivi e non sono rimasti dati importanti sull’hub, consigliamo di ripristinare le impostazioni di fabbrica. In questo modo si eviteranno gli errori commessi dagli utenti che hanno entrambi gli hub disponibili nell’app.

Come resettare l’hub alle impostazioni di fabbrica

  1. Accendere il vecchio hub al termine del trasferimento dei dati.
  2. Andare al menu di gestione utenti (Dispositivi HubImpostazioni Utenti) e cancellare tutti gli utenti facendo clic su Elimina utente in Impostazioni di ogni account.
  3. Ripristinare l’hub alle impostazioni di fabbrica tenendo premuto il pulsante di accensione per più di 30 secondi – il logo Ajax sull’hub lampeggerà di color rosso.
  4. Rimuovere l’hub precedente dall’account.