Che cos’è la funzione di conferma dell’allarme e come configurarla

Aggiornato il

La conferma allarme è un evento separato che l’hub trasmette ad una stazione di monitoraggio e agli utenti del sistema nel caso più dispositivi specifici siano stati attivati entro un tempo prestabilito. Reagendo solo agli allarmi confermati, un Istituto di vigilanza e la polizia riducono gli interventi non necessari.

La funzione di conferma dell’allarme nell’OS Malevich 2.10 estende la funzionalità degli allarmi confermati, implementata nell’OS Malevich 2.8. L’aggiornamento non influisce sulle impostazioni configurate e sui dispositivi selezionati.

La funzione di conferma dell’allarme introduce ulteriori eventi da trasmettere ad una stazione di monitoraggio e agli utenti. Allo stesso tempo, la funzione non disabilita la trasmissione degli allarmi o l’attivazione delle sirene (sia su un telefono che su un oggetto) in caso di allarme non confermato.

La funzione è configurabile solo nelle app Ajax per PRO.

La funzione è conforme a PD 6662:2017. Per saperne di più su come configurare il sistema di sicurezza Ajax secondo i requisiti del PD 6662:2017, seguire il link.

Come funziona la conferma degli allarmi

L’evento di allarme confermato (condizione) può essere ricevuto dal software di monitoraggio che supporta SIA DC-09 o Contact ID. Inoltre, la funzione di conferma dell’allarme è disponibile in PRO Desktop — un’app di monitoraggio di Ajax Systems.

La struttura dell’evento di allarme confermato replica completamente la struttura del messaggio di allarme, ma differisce nel codice: BV invece di BA per SIA e E139 invece di E130 per Contact ID. L’ID del gruppo e della zona per questi messaggi sono uguali a 0.

Ci sono 2 tipi di conferma dell’allarme:

  1. Conferma dell’intrusione: sono coinvolti rilevatori di intrusione (apertura, movimento), sirene, moduli di integrazione e pulsanti antipanico.
  2. Conferma dell’allarme di emergenza: sono coinvolti solo pulsanti emergenza (DoubleButton).

Le conferme di intrusione e le conferme dell’allarme emergenza funzionano in modo indipendente. Notare che i rilevatori di incendio e di perdite non possono essere coinvolti nella conferma dell’allarme.

Come viene confermato l’allarme intrusione

ajax alarm confirmation

La funzione si applica ai rilevatori in modalità Sempre attivo, anche se il sistema non è al momento inserito.

Se un dispositivo, coinvolto nella conferma dell’intrusione, viene attivato nel sistema inserito:

  1. Il sistema attiva le sirene Ajax (se abilitate) e trasmette l’allarme a tutti gli utenti e a una stazione di monitoraggio. In parallelo, l’hub avvia il Timer di conferma intrusione (regolato nelle impostazioni).
    Il Timer di conferma intrusione conta il tempo durante il quale i dispositivi selezionati devono essere attivati affinché l’allarme sia confermato. Se un rilevatore attivato non partecipa alla conferma dell’intrusione, il timer non si avvia.
  2. Se, prima della scadenza del Timer di conferma intrusione, viene attivato un altro dispositivo che partecipa alla conferma dell’intrusione, il sistema trasmette un evento di conferma agli utenti e a una stazione di monitoraggio.

Le app Ajax reagiscono all’evento di Conferma dell’intrusione, come a un allarme, e attivano il suono della sirena dello smartphone. Le sirene HomeSiren / StreetSiren / StreetSiren DoubleDeck non rispondono ad un evento di conferma dell’allarme ma rispondono agli allarmi normali (se abilitati).

Un evento di conferma dell’intrusione non viene trasmesso se:

  • Prima della scadenza del Timer di conferma dell’intrusione, è stato attivato un solo dispositivo coinvolto nella conferma dell’intrusione.
  • Sono stati attivati dispositivi che non sono coinvolti nella conferma dell’intrusione.
  • È stato attivato solo un dispositivo coinvolto nella conferma dell’intrusione, così come uno o più dispositivi che non sono coinvolti.
  • Lo stesso dispositivo è stato attivato più volte. Ad esempio, solo MotionCam è stato attivato 3 volte.
  • Sono stati attivati diversi sensori di un rilevatore. Ad esempio, se CombiProtect rileva la rottura di un vetro e il movimento umano.

Come viene confermato l’allarme di emergenza

Che cos’è DoubleButton

DoubleButton è un pulsante di emergenza wireless con protezione avanzata contro pressioni accidentali. Il dispositivo comunica con l’hub tramite il protocollo radio Jeweller criptato; il raggio d’azione della comunicazione in linea di vista arriva fino a 1.300 metri. La batteria pre-installata alimenta il dispositivo fino a 5 anni.

Maggiori informazioni

La conferma dell’allarme viene trasmessa se il DoubleButton viene attivato premendo in due modi: pressione breve e lunga (in qualsiasi sequenza) o se due DoubleButton specificati sono stati attivati entro un determinato lasso di tempo. Un allarme di emergenza è confermato quando un allarme DoubleButton è seguito da un allarme di manomissione di qualsiasi dispositivo di sicurezza (e viceversa).

 

Le app Ajax reagiscono a un evento di Conferma emergenza, come un allarme, e attivano il suono della sirena dello smartphone. Le sirene HomeSiren / StreetSiren / StreetSiren DoubleDeck non rispondono ad un evento di conferma dell’allarme ma rispondono agli allarmi normali (se abilitati).

Si noti che un evento di conferma emergenza non viene trasmesso se:

  • DoubleButton è stato attivato premendo in un solo modo. Ad esempio, DoubleButton è stato attivato due volte con una breve pressione.
  • Sono stati premuti DoubleButton e Button in modalità antipanico.
  • Sono stati premuti DoubleButton e il pulsante antipanico in-app.
  • Sono stati premuti DoubleButton e il pulsante antipanico su KeyPad.

Come abilitare la conferma dell’intrusione

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Conferma dell’allarme

2. Abilitare Conferma allarme intrusione.

3. Premere Seleziona i dispositivi. Scegliere almeno 2 dispositivi da coinvolgere nella conferma dell’intrusione.

Anche il pulsante antipanico in-app può essere coinvolto nella conferma dell’intrusione.

4. Premere Indietro per salvare le impostazioni.

5. Regolare il Timer di conferma intrusione — da 30 a 60 minuti (incrementi di 1 minuto).

Il Timer di conferma intrusione conta il tempo durante il quale i dispositivi selezionati devono essere attivati affinché l’allarme sia confermato.

6. Se necessario, attivare la conferma tramite l’Apertura del secondo coperchio del dispositivo. Quando l’opzione è abilitata, il sistema trasmette una conferma di allarme se i coperchi dei due dispositivi selezionati si aprono durante il timer di conferma intrusione.

Le zone di manomissione del Transmitter e i tamper collegati al MultiTransmitter possono anche essere coinvolti nella conferma da parte del secondo coperchio del dispositivo aperto.

Se l’opzione è attivata, il sistema trasmette un evento di conferma dell’allarme indipendentemente dallo stato del sistema.

7. Abilitare Includi dispositivi con ritardo di entrata se il ritardo di entrata è impostato sui rilevatori che sono coinvolti nella conferma. L’hub trasmetterà più velocemente una conferma di allarme.

Quando l’opzione è disabilitata, ogni attivazione di un rilevatore con ritardo impostato azzera il timer di conferma dell’intrusione.

L’opzione si applica solo nei casi in cui due o più rilevatori con ritardi impostati vengono attivati contemporaneamente. Se almeno un rilevatore non ha impostato un ritardo di ingresso, verrà inviato immediatamente un evento di conferma dell’allarme.

4. Premere Indietro per salvare le impostazioni.

Come abilitare la conferma dell’allarme di emergenza

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Conferma dell’allarme

2. Abilitare Conferma dell’allarme emergenza.

3. Premere Seleziona i dispositivi. Selezionare uno o più DoubleButton da coinvolgere nella conferma dell’allarme.

4. Regolare il Timer conferma allarme emergenza — da 8 a 20 ore (incrementi di 1 minuto).

Il Timer di conferma allarme conta il tempo durante il quale i dispositivi selezionati devono essere attivati affinché l’allarme sia confermato..

5. Premere Indietro per salvare le impostazioni.