Come configurare il sistema per soddisfare i requisiti di PD 6662:2017

Aggiornato il

Il sistema di sicurezza Ajax controllato da hub con OS Malevich 2.10 e superiori può essere configurato secondo i requisiti di PD 6662:2017 (di seguito PD 6662). Questo documento prevede una serie di misure per migliorare l’affidabilità dei sistemi di sicurezza e prevenire i falsi allarmi. Ovvero:

  • Conferma dell’allarme
  • Verifica selettiva dell’integrità del sistema
  • Ripristina sistema dopo l’allarme
  • Inserimento in due fasi
  • Ritardo nella trasmissione dell’allarme durante il disinserimento
  • Disattivazione automatica del dispositivo tramite timer

Ricordare che le funzioni fornite dal PD 6662 sono configurate solo nelle app PRO: Ajax PRO Desktop e Ajax PRO: Tool for Engineers.

Ci sono due modi per configurare il sistema di sicurezza in conformità con il PD 6662 manualmente o utilizzando la procedura guidata.

Per utilizzare la configurazione guidata, andare alle impostazioni del servizio hub, fare clic su Guidata e seguire le istruzioni dell’applicazione.

Se si desidera configurare il sistema manualmente, impostare ciascuno dei parametri in sequenza.

Include la funzionalità per configurare il sistema in conformità con PD 6662:2017

PD6662: 2017 è uno standard locale del Regno Unito. Si noti che i KeyPad che supportano le funzioni PD6662: 2017 sono disponibili solo nel Regno Unito.

Che cosa è la funzione di conferma dell’allarme e come configurarla

La Conferma dell’allarme è un evento speciale che l’hub invia al CRA e agli utenti del sistema se determinati dispositivi diversi si sono attivati in un determinato periodo di tempo. Rispondendo solo agli allarmi confermati, l’istituto di vigilanza e le forze dell’ordine potranno ridurre il numero di visite per rispondere ai falsi allarmi.

Le app Ajax reagiscono all’evento di conferma dell’allarme come ad un allarme e attivano il suono della sirena sullo smartphone. Le sirene HomeSiren/StreetSiren/StreetSiren Doubledeck non rispondono all’evento di conferma dell’allarme.

Ci sono 2 tipi di conferma dell’allarme:

  • Conferma allarme intrusione
  • Conferma dell’allarme del pulsante di emergenza

Si prega di notare che gli allarmi confermati nel sistema operativo OS Malevich 2.10 estendono le capacità degli allarmi confermati che sono stati implementati nel sistema operativo OS Malevich 2.8. Tutte le impostazioni e i dispositivi selezionati verranno salvati dopo l’aggiornamento.

Come configurare le conferme di intrusione

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Conferma dell’allarme

2. Attivare l’opzione Conferma allarme intrusione.

3. Fare clic su Seleziona i dispositivi. Specificare almeno 2 dispositivi che parteciperanno alla conferma dell’intrusione.

È inoltre possibile selezionare i seguenti dispositivi per la conferma dell’intrusione (si prega di notare che i seguenti dispositivi non possono partecipare alla conferma dell’allarme se si sta configurando il sistema in conformità a PD 6662):

Il pulsante antipanico in-app può anche partecipare alla conferma dell’allarme.

4. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.

5. Impostare il Timer di conferma intrusione da 30 a 60 minuti (con incrementi di 1 minuto).

Il Timer di conferma intrusione è il tempo durante il quale i dispositivi selezionati devono essere attivati per la conferma dell’allarme.

6. Abilitare Confermare con l’apertura del secondo coperchio, se necessario. Quando questa opzione è attiva, il sistema invia una conferma di allarme se le custodie di due dispositivi selezionati erano aperte quando il Timer di conferma intrusione era attivo.

Le zone di manomissione del Transmitter e i dispositivi antimanomissione collegati al MultiTransmitter possono anche partecipare alla conferma da parte della seconda custodia di attivazione.

Se questa opzione è abilitata, il sistema invia un evento di conferma dell’allarme all’apertura di due custodie, indipendentemente dalla modalità di inserimento del sistema.

7. Abilitare Includere dispositivi con ritardo in entrata se i ritardi di ingresso sono impostati per i rilevatori di conferma, e l’hub invierà un evento di conferma dell’allarme più velocemente.

Quando l’opzione è disabilitata, ogni attivazione di un rilevatore con un ritardo di ingresso azzera il timer di conferma dell’intrusione.

Questa opzione vale solo nei casi in cui vengono attivati contemporaneamente 2 o più rilevatori con un ritardo d’ingresso impostato. Se almeno uno dei sensori non ha un ritardo di ingresso, verrà inviata immediatamente una conferma di allarme.

8. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.

Come impostare una conferma di allarme del pulsante di emergenza

DoubleButton è un pulsante di emergenza wireless con protezione contro pressioni accidentali. Questo pulsante utilizza il protocollo radio sicuro Jeweller per la comunicazione con l’hub, il raggio di comunicazione in campo aperto è fino a 1300 metri. La batteria pre-installata alimenta il dispositivo fino a 5 anni.

Maggiori informazioni

Conferma dell’allarme emergenza viene inviato se il pulsante di emergenza DoubleButton viene attivato con pressione di diversi tipi: breve e lunga (in qualsiasi sequenza), o se due DoubleButton specificati hanno trasmesso gli allarmi entro il tempo specificato. Inoltre, la conferma dell’allarme del pulsante di emergenza può essere inviata in caso di allarme DoubleButton e di manomissione di qualsiasi rilevatore o dispositivo di sicurezza.

Per configurare la conferma dell’allarme del pulsante emergenza:

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Conferma dell’allarme

2. Attivare l’opzione Conferma dell’allarme emergenza.

3. Fare clic su Seleziona i dispositivi. Specificare uno o più DoubleButton che parteciperanno alla conferma dell’allarme.

4. Impostare il Timer conferma allarme emergenza tra 8 a 20 ore (incrementi di 1 ora).

Il Timer di conferma allarme emergenza è il tempo durante il quale i dispositivi selezionati devono inviare un allarme per generare un evento di conferma dell’allarme.

5. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.

Cos’è un verifica selettivo dell’integrità del sistema e come configurarlo

Il Verifica dell’integrità del sistema è un parametro che ha la responsabilità di controllare lo stato di tutti i rilevatori e dispositivi di sicurezza prima dell’attivazione. Per impostazione predefinita è disabilitato.

Durante la configurazione, è possibile scegliere quali stati hub saranno inclusi nel controllo di integrità:

  • Carica batterie
  • Disponibilità dell’alimentatore
  • Stato coperchio
  • Livello di rumore
  • Connesione al server
  • Collegamento alla CRA

Notare che quando il controllo dell’integrità del sistema è attivo, lo stato degli altri dispositivi di sicurezza (dispositivo antimanomissione, livello della batteria, stati dei rilevatori bistabili) è controllato indipendentemente dagli stati degli hub selezionati.

Impostare un controllo di integrità del sistema:

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Verifica dell’integrità del sistema

2. Attivare l’opzione di Verifica dell’integrità del sistema.

3. Selezionare gli stati dell’hub, i quali devono essere presi in considerazione nel processo di controllo dell’integrità del sistema prima dell’inserimento (tutti gli stati sono abilitati per default).

4. Attivare, se necessario, l’opzione di Permesso di inserimento. Quando l’opzione è attiva, gli utenti del sistema possono inserire il sistema anche in caso di malfunzionamenti.

In caso di inserimento con malfunzionamenti, gli utenti del sistema e la stazione di monitoraggio dell’Istituto di vigilanza riceveranno le opportune notifiche. L’elenco dei malfunzionamenti del sistema viene visualizzato nelle app Ajax dopo aver premuto i di fronte alla notifica nel feed degli eventi.

ajax pd 6662

5. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.

Cos’è il ripristino del sistema dopo l’allarme e come configurarlo

La funzione non consente di inserire il sistema se in precedenza è stato registrato un allarme. Per l’inserimento, il sistema deve essere ripristinato da un utente autorizzato o da un utente PRO. Le tipologie di allarmi che richiedono il ripristino del sistema vengono definite al momento della configurazione della funzionalità.

La funzione Ripristino sistema elimina le situazioni in cui l’utente sta inserendo un sistema con l’aiuto di rilevatori che generano falsi allarmi.

Come funziona il ripristino del sistema dopo l’allarme

Dopo che si verifica un allarme, un’app Ajax visualizza un’icona di avvertimento che apre la finestra di reset dell’allarme. La finestra di reset degli allarmi viene visualizzata anche quando si tenta di inserire il sistema, il gruppo o di attivare la modalità Notturna.

Il sistema non può essere inserito senza resettare l’allarme. L’allarme può essere resettato da un utente autorizzato o da un PRO.

Se l’utente non ha il diritto di resettare l’allarme, può inviare una richiesta corrispondente. Per inviare una richiesta, fare clic sull’icona di reset dell’allarme e fare clic su Invia richiesta.

Dopo l’invio di una richiesta, tutti gli utenti o i PRO riceveranno le opportune notifiche.

Come impostare il ripristino dopo l’allarme

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Ripristino dopo l’allarme

2. Specificare i tipi di eventi che richiedono il ripristino del sistema:

  • Apertura del coperchio
  • Allarme intrusione singolo
  • Allarme emergenza singolo
  • Allarme intrusione confermato
  • Allarme emergenza confermato

Per conformarsi al PD 6662, impostare il ripristino del sistema dopo la Conferma dell’allarme intrusione e la Conferma dell’allarme di fermo (se si aggiunge il DoubleButton e si attiva la Conferma dell’allarme di emergenza).

3. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.

4. Determina gli utenti che saranno in grado di ripristinare il sistema. Questo può essere fatto nelle impostazioni utente dell’app Ajax (Hub → Impostazioni → Utenti → Impostazioni utente → Ripristino dopo l’allarme).

Notare che la possibilità di ripristinare il sistema è configurata separatamente per ogni utente e per ogni utente possono essere assegnati diritti per cancellare alcuni tipi di allarmi.

Cos’è l’inserimento in due fasi e come configurarlo

Quando la funzione è attiva, il sistema richiede un’ulteriore conferma prima di attivare la modalità inserita. Se l’opzione è attivata, il sistema può essere inserito in 4 modi:

  1. Dall’app
  2. Con dispositivo di controllo e rilevatore di secondo stadio
  3. Con due dispositivi di controllo
  4. Con un unico dispositivo di controllo

Notare che l’inserimento in due fasi non si applica alla modalità notturna. Può essere attivata come prima. Inserimento programmato è soggetto alle stesse impostazioni per l’inserimento tramite l’app. In caso di un tentativo di inserimento programmato non riuscito, gli utenti del sistema riceveranno le opportune notifiche.

Quando l’impostazione è attiva, i ritardi di uscita specificati vengono ignorati. Invece, sono in vigore il timer di completamento dell’inserimento o il timer di ritardo dell’inserimento (se l’inserimento viene avviato tramite l’app).

Per comodità degli utenti, le sirene Ajax possono notificare l’attivazione, i ritardi e l’attivazione non completata, se sono abilitate le opzioni corrispondenti nelle impostazioni delle sirene.

  • Se l’alimentazione esterna della sirena stradale non è collegata o viene utilizzata la HomeSiren: la sirena suona circa una volta al secondo, questo intervallo aumenta gradualmente; dopo 7 minuti e mezzo, il segnale acustico suona ogni 15 minuti.
  • Se l’alimentazione esterna della sirena stradale è collegata: la sirena suona circa una volta al secondo fino a quando l’inserimento non viene annullato o terminato.

Questa funzione è supportata da:

Se la versione del firmware è inferiore, la sirena non indicherà un inserimento non finito.

L’opzione funziona se l’opzione Segnale acustico sul ritardo è attivata nelle impostazioni della sirena.

Inserimento tramite app

Il sistema verrà attivato se nessun rilevatore viene attivato entro un determinato periodo di tempo dopo l’attivazione dell’inserimento tramite l’app. In questo modo si riduce il rischio di inserire accidentalmente il sistema e di ricevere un falso allarme mentre ci sono ancora persone sul posto.

Le sirene Ajax possono notificare un ritardo prima dell’inserimento se le opzioni corrispondenti sono abilitate nelle impostazioni. Per comodità, nell’app viene visualizzato anche il conto alla rovescia prima dell’inserimento.

ajax pd 6662

Se uno qualsiasi dei rilevatori del sistema registra un allarme durante il conto alla rovescia, l’inserimento sarà annullato e gli utenti saranno avvisati di conseguenza. Il CRA non riceve una notifica per l’inserimento annullato.

Inserimento con dispositivo di controllo e dispositivo di secondo stadio

La modalità di sicurezza viene attivata dopo l’inserimento con SpaceControl, KeyPad Plus o KeyPad seguito dal ripristino del rilevatore di secondo stadio (ripristino nella sua posizione originale).

In questo modo è possibile attivare la modalità inserita dopo la chiusura della porta d’ingresso per evitare falsi allarmi se si esce dalla stanza più tardi rispetto alla scadenza del ritardo di uscita.

Rilevatori che possono finalizzare l’inserimento:

Se il rilevatore di secondo stadio selezionato non viene ripristinato, il sistema passerà allo stato di inserimento incompleto e non registrerà gli allarmi. Gli utenti e la stazione di monitoraggio dell’Istituto di vigilanza riceveranno una notifica.

Per completare l’inserimento, il rilevatore di secondo stadio dovrebbe essere ripristinato. Ad esempio, chiudendo la porta d’ingresso sulla quale è installato il DoorProtect specificato nelle impostazioni.

Se non si vuole finalizzare l’inserimento, disinserire il sistema di sicurezza utilizzando SpaceControl, KeyPad Plus, KeyPad o l’app Ajax.

Se il rilevatore era normale al momento dell’inserimento, per completare l’inserimento è necessario attivare il rilevatore e riportarlo alla normalità.

Ad esempio, se al momento dell’inserimento la porta d’ingresso (sulla quale è installato il DoorProtect di finalizzazione) era chiusa, per completare l’inserimento, la porta deve essere aperta e chiusa di nuovo.

Inserimento con due dispositivi di controllo

La modalità di sicurezza può essere attivata dopo l’inserimento con diversi dispositivi di controllo. Ad esempio, utilizzando KeyPad, KeyPad Plus e SpaceControl. L’ultimo dispositivo che attiva la modalità inserita dovrebbe essere quello di finalizzazione. Questo aiuta ad evitare falsi allarmi dovuti all’attivazione involontaria della modalità di sicurezza sul sito.

Solo il telecomando SpaceControl può essere selezionato come dispositivo di controllo di secondo stadio.

Se il dispositivo di secondo stadio non attiva la modalità di inserimento entro il tempo specificato, il sistema entrerà nello stato di inserimento incompleto e non registrerà gli allarmi. Gli utenti e la stazione di monitoraggio della società di sicurezza riceveranno le opportune notifiche.

Per finalizzare l’inserimento, è necessario attivare la modalità inserita utilizzando lo SpaceControl selezionato.

Se non si vuole finalizzare l’inserimento, disinserire il sistema di sicurezza utilizzando SpaceControl, KeyPad Plus, KeyPad o l’app Ajax.

Inserimento con un unico dispositivo di controllo

Un unico SpaceControl può essere utilizzato per l’inserimento. Il primo inserimento avvia il Timer completamento inserimento. Il secondo conferma l’inserimento.

Se lo SpaceControl selezionato non attiva la modalità inserita alla seconda pressione entro il tempo specificato, il sistema entrerà nella modalità di inserimento incompleto e non registrerà gli allarmi. Gli utenti e la stazione di monitoraggio della società di sicurezza riceveranno le opportune notifiche.

Per finalizzare l’inserimento, è necessario attivare la modalità inserita utilizzando lo SpaceControl selezionato.

Se non si vuole finalizzare l’inserimento, disinserire il sistema di sicurezza utilizzando SpaceControl, KeyPad Plus, KeyPad o l’app Ajax.

Come impostare l’inserimento in due fasi

Per impostare l’inserimento in due fasi tramite il dispositivo di controllo:

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Processo di inserimento/disinserimento

2. Attivare l’opzione di Inserimento in due fasi.

3. Impostare il Timer di completamento inserimento sul valore da 60 a 240 secondi (incrementi di 5 secondi).

Il Timer di completamento dell’inserimento è il tempo durante il quale il dispositivo di secondo stadio (ad esempio, lo SpaceControl di finalizzazione) deve essere attivato per confermare il tentativo di inserimento.

4. Cliccare su Dispositivi di seconda fase e selezionare i dispositivi necessari (minimo 1). Come dispositivo finale, è possibile selezionare più telecomandi o un singolo telecomando + rilevatore.

5. Se necessario, specificare il valore del Timer stabilizzazione rilevatore di apertura da 0 a 5 secondi (incrementi di 1 secondo).

Il Timer stabilizzazione rilevatore di apertura è il tempo durante il quale il sistema ignora qualsiasi azionamento del rilevatore dopo la chiusura della porta. Il timer aiuta ad evitare falsi allarmi dovuti a vibrazioni residue della porta dopo la chiusura.

Se si utilizza DoorProtect Plus, il sistema ignorerà anche gli allarmi dell’accelerometro e del cambio di angolo di inclinazione durante il tempo specificato.

Per impostare l’inserimento in due fasi tramite l’app:

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Processo di inserimento/disinserimento

2. Attivare l’opzione di Inserimento in due fasi.

3. Specificare il Timer ritardo inserimento da 30 a 60 secondi (incrementi di 5 secondi). Notare che dopo aver abilitato questa opzione, il sistema ignorerà i ritardi di uscita.

Il Ritardo di inserimento è il tempo durante il quale la stanza deve rimanere vuota per completare la seconda fase dell’inserimento. Se un qualsiasi rilevatore viene attivato durante il conto alla rovescia, l’inserimento sarà annullato e l’hub passerà allo stato Disinserito.

Ritardo nella trasmissione dell’allarme durante il disinserimento

Il processo di disinserimento secondo il PD 6662 richiede l’attivazione del Ritardo trasmissione allarme e la disabilitazione della possibilità di disinserire il sistema di sicurezza utilizzando KeyPad o KeyPad Plus prima della scadenza del Ritardo d’ingresso.

Il Ritardo trasmissione allarme consente di posticipare l’invio di un allarme se il ritardo di ingresso è scaduto e il sistema di sicurezza non è stato disinserito. Allo scadere del ritardo di ingresso, il sistema attiva localmente un allarme: attiva le sirene collegate ma non trasmette l’allarme alla stazione di monitoraggio. In questo modo gli utenti hanno a disposizione un tempo supplementare per disinserire il sistema senza un falso allarme per l’Istituto di vigilanza.

Per impostare il processo di disinserimento:

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Processo di inserimento/disinserimento

2. Impostare il Ritardo trasmissione allarme da 0 a 60 secondi (incrementi di 5 secondi).

Il Ritardo di trasmissione dell’allarme inizia solo dopo la scadenza dei ritardi di ingresso.

3. Attivare l’opzione Consenti il disinserimento tramite tastiera, se necessario. L’opzione consente di utilizzare la tastiera come dispositivo alternativo per il disinserimento.

Secondo il PD 6662, il sistema di sicurezza non può essere disinserito con la tastiera fino alla scadenza del Ritardo trasmissione allarme. Notare, tuttavia, che dopo aver abilitato questa opzione, il sistema non soddisferà i requisiti del PD 6662.

4. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.

Disattivazione automatica del dispositivo tramite timer

Il sistema di sicurezza Ajax può ignorare gli allarmi o altri eventi dei dispositivi senza rimuoverli dal sistema. In determinate impostazioni, le notifiche sugli eventi di un determinato dispositivo non saranno inviate agli utenti del CRA e del sistema di sicurezza.

La disattivazione automatica dei dispositivi viene utilizzata per escludere automaticamente i dispositivi dal funzionamento. Questa può essere di due tipi: in base al timer e al numero di allarmi.

Affinché il sistema di sicurezza sia conforme al PD 6662, il valore del timer di disattivazione automatica dei dispositivi (timer di ripristino) deve corrispondere al valore del timer di conferma dell’intrusione.

Come impostare la disattivazione automatica dei dispositivi tramite timer

1. Nell’app Ajax PRO, andare a:

  • Hub → Impostazioni → Servizio → Disattivazione automatica dei dispositivi

2. Impostare il valore del Ripristina timer in modo che corrisponda al valore del Timer di conferma dell’intrusione.

3. Fare clic su Indietro e le impostazioni verranno salvate.