Come assicurare una comunicazione radio stabile tra i dispositivi all’interno del sistema Ajax

Aggiornato il

I dispositivi del sistema di sicurezza usano la radio per la comunicazione bidirezionale. L’hub trasmette i comandi, cambia le impostazioni e controlla i dispositivi in rete. I dispositivi trasmettono istantaneamente eventi e allarmi via radio. Una comunicazione affidabile è un fattore chiave per l’efficacia di un sistema di sicurezza e richiede quindi una grande attenzione da parte dell’installatore.

Questo articolo descrive quali conoscenze dovrebbe avere uno specialista, come costruire un processo di installazione di un sistema di sicurezza e a quali punti è necessario prestare attenzione.

Struttura della rete radio Ajax

I dispositivi del sistema di sicurezza Ajax comunicano utilizzando un protocollo radio bidirezionale proprietario chiamato Jeweller. La rete radio del sistema è costruita intorno a un hub (pannello centrale); se è necessario aumentare l’area di copertura intorno all’hub, è possibile utilizzare i ripetitori del segnale radio.

Possono lavorare all’interno del sistema Ajax fino a 200 dispositivi, compresi 5 ripetitori.

Il protocollo radio Jeweller utilizza frequenze di 868 MHz o 915 MHz (a seconda della regione di vendita), la portata massima di comunicazione tra i dispositivi in condizioni ideali è di 2.000 metri.

In parallelo con Jeweller, i dispositivi Ajax possono utilizzare il protocollo radio Wings, che si occupa di trasferire le immagini dai rilevatori di movimento MotionCam e MotionCam Outdoor agli hub compatibili.

I ripetitori comunicano solo con l’hub – il collegamento del ripetitore al ripetitore non è previsto. I rilevatori della serie MotionCam non supportano la connessione tramite ripetitore.

Prima di procedere con l’installazione

È necessario comprendere i principi di base della comunicazione radio e i fattori che ne influenzano la stabilità. Conoscere le caratteristiche specifiche e i limiti dell’elettronica che utilizza la comunicazione radio è anche essenziale.

Come funziona la comunicazione radio

Una risposta dettagliata a questa domanda è data nella pagina Portata Radio Jeweller. Spiega i concetti chiave: interferenza, diffrazione, attenuazione, assorbimento e riflessione di un segnale da parte di ostacoli. Inoltre, c’è un calcolatore di portata Jeweller. Lo strumento può essere utile nella fase di pianificazione preliminare dell’installazione e quando si dimostra al cliente la necessità di acquistare ripetitori.

Esplora la pagina Portata Radio Jeweller.

Conoscenza del potenziale di comunicazione radio e delle caratteristiche dei dispositivi Ajax

La portata massima di comunicazione radio per la comunicazione bidirezionale dei dispositivi è limitata dal potenziale del dispositivo a portata più corta. Per esempio, se per Hub 2 Plus è 2.000 metri e per KeyPad Plus 1.700 metri, allora la portata di comunicazione massima possibile è 1.700 metri.

Il potenziale della portata di comunicazione di un dispositivo Ajax è riportato sulla confezione, nei manuali stampati, nella pagina del prodotto sul sito ufficiale e nei manuali dell’utente. I manuali d’uso elencano anche le caratteristiche dei singoli modelli e le raccomandazioni comuni a tutti i dispositivi radio Ajax.

Per esempio, non è consigliabile installare dispositivi wireless:

  • più vicino di 1 metro da un hub o da un ripetitore
  • vicino a grandi oggetti metallici e specchi, nonché in scatole e armadietti di metallo
  • vicino a cavi di alimentazione, router, modem e altri dispositivi elettronici simili
  • a testa in giù o in orizzontale, se questo metodo di installazione non è previsto dal progetto del dispositivo

E quando si scelgono i luoghi di installazione dei rilevatori di movimento MotionCam, si raccomanda di mantenere una distanza di 1 metro o più tra i dispositivi.

Leggere i manuali d’uso dei dispositivi del sistema Ajax.

Come preparare l’installazione del sistema

Al fine di assicurare una comunicazione radio stabile, la fase preparatoria dell’installazione del sistema di sicurezza consiste nella comunicazione con il cliente o un’altra persona che conosce le specifiche e i piani di utilizzo della struttura, nonché nel test della comunicazione radio.

La fase di test delle comunicazioni radio è a volte combinata con l’installazione dei dispositivi del sistema, ma questo comporta diverse perdite di tempo, uso irrazionale dei dispositivi, o addirittura la necessità di una nuova installazione. Ciò è particolarmente vero per i siti di grandi dimensioni e/o per i siti particolarmente complicati in termini di comunicazione radio.

Colloquio con il cliente

È importante scoprire come verrà utilizzata la struttura protetta, specialmente se i dispositivi del sistema saranno situati in una vasta area, su diversi piani o anche in diversi edifici.

Quando si garantisce la sicurezza del territorio, è bene considerare la possibilità di parcheggiare le automobili, poiché possono ostacolare la propagazione delle onde radio e creare zone senza copertura radio.

Se dopo l’installazione del sistema nell’edificio appaiono grandi strutture non radiotrasparenti o riflettenti, specchi, armadi scorrevoli con porte a specchio, armadi metallici o scaffali, allora alcuni rilevatori o addirittura intere stanze possono rimanere senza comunicazione. Il cliente dovrebbe essere avvertito di questa eventualità.

Scoprendo le specifiche dell’uso dell’impianto protetto, si ridurrà la probabilità di un funzionamento instabile del sistema in futuro.

Condurre test di comunicazione radio nella struttura

Il test delle comunicazioni radio comporta la visita di un installatore alla struttura per determinare il livello di rumore dell’aria, identificare le zone morte, controllare la qualità della comunicazione cellulare e la possibilità di coprire tutte le posizioni della struttura protetta che richiedono il controllo da parte della rete radio di un sistema di sicurezza.

Cosa è necessario per i test di comunicazione radio

Per i test in una piccola struttura, sono sufficienti un hub e un dispositivo Ajax con supporto per la modalità di test della comunicazione radio. Di regola, viene utilizzato un rivelatore di rottura GlassProtect; questo è un rilevatore Ajax con la più piccola portata di comunicazione Jeweller massima di 1.200 metri.

Se si prevede di utilizzare rilevatori con verifica fotografica degli allarmi nel sistema di sicurezza, sono necessari un hub compatibile e un rivelatore MotionCam per testare il protocollo radio Wings.

I ripetitori del segnale radio sono anche utilizzati in grandi siti e/o siti potenzialmente complicati in termini di comunicazione radio.

Come si svolge il test delle comunicazioni radio

L’hub di prova è collocato nel punto ottimale, ovvero con un minimo di ostacoli alla comunicazione radio, con la possibilità di collegare l’alimentazione, Internet a cavo, Wi-Fi affidabile e comunicazioni cellulari, e dove il dispositivo sarà fuori dalla vista. Le schede SIM di diversi operatori mobili sono installate nell’hub.

Nel menù informazioni dell’hub dell’app Ajax, vengono valutati i valori dei campi “Rumore medio” (il livello ammissibile è superiore a -80 dBm) e “Intensità segnale cellulare” (almeno 2 barre) di ogni scheda SIM, nonché la ricezione Wi-Fi.

Attraverso il menù delle impostazioni del rilevatore del test, viene eseguito il test dell’intensità del segnale di Jeweller; con il rilevatore in mano, viene esaminata la struttura – il livello di ricezione viene controllato per 2-3 minuti in tutti i punti in cui si prevede di installare i dispositivi del sistema di sicurezza.

Se una parte dei locali non è coperta dalla comunicazione radio, il test mostra una barra o il livello di ricezione è instabile, allora l’hub dovrebbe essere spostato o dovrebbero essere aggiunti dei ripetitori radio al sistema. Quando l’hub viene spostato, il retesting della comunicazione radio viene fatto in tutti i punti di posizionamento del dispositivo.

Per i sistemi di sicurezza con verifica fotografica degli allarmi, si effettuano ulteriori test di intensità del segnale di Wings.

In base ai risultati dei test di comunicazione radio, l’elenco dei dispositivi del sistema di sicurezza viene adattato: il modello di hub viene cambiato, vengono aggiunti ripetitori del segnale radio e moduli per l’integrazione di rilevatori cablati Transmitter o MultiTransmitter (per garantire la sicurezza dei luoghi non radiotrasparenti), dove necessario.

Hub Hub Plus Hub 2 Hub 2 Plus
Dispositivi 100 150 100 200
Verifica via foto no no
Ripetitori 1 5 5 5
Wi-Fi no no
Cellulare 2G
1 SIM
2G/3G
2 SIM
2G
2 SIM
2G/3G/4G(LTE)
2 SIM

Confronto completo delle caratteristiche degli hub

L’installatore elabora uno schema dettagliato per il posizionamento dei dispositivi sulla pianta del sito, e scatta foto dei punti di fissaggio e delle posizioni, se necessario. Se i test di comunicazione radio e l’installazione sono significativamente separati nel tempo, allora le foto serviranno a essere certi che non ci siano stati cambiamenti nella struttura che potrebbero influenzare la comunicazione radio.

Condurre in anticipo dei test di comunicazione radio nella struttura per determinare la configurazione del sistema e ridurre significativamente il tempo di installazione.

Di cosa si deve tener conto durante l’installazione per garantire una comunicazione radio stabile

Assicurandosi che la situazione nel sito non sia cambiata significativamente e che non sia necessario un nuovo test della comunicazione radio, l’installatore procede all’installazione dei dispositivi. La sequenza delle operazioni non è fondamentale e le posizioni dei dispositivi sono controllate guardando lo schema e le immagini elaborate nel processo del test delle comunicazioni radio.

Prima di fissare il dispositivo alla superficie con viti o altri mezzi di fissaggio affidabili, è necessario condurre un Test di attenuazione del segnale simulando la comparsa di nuovi ostacoli e cambiamenti nella situazione dell’impianto. Il dispositivo viene temporaneamente fissato con nastro biadesivo o fascette, e poi il test di “attenuazione” viene eseguito nell’app Ajax. Dopo il test, è necessario resettare l’impostazione automatica del livello di potenza del trasmettitore radio.

Se i risultati del test di attenuazione del segnale non sono soddisfacenti, il dispositivo viene spostato. Se la situazione non migliora, sarà necessario spostare l’hub, aggiungere ripetitori al sistema o collegare i dispositivi via cavo.

Se l’hub viene spostato, la comunicazione di tutti i dispositivi del sistema viene nuovamente testata.

I dispositivi sono fissati alla superficie con viti o altri mezzi di fissaggio solo dopo aver testato con successo la comunicazione radio e le zone di rilevamento.

Suggerimenti per l’installatore

  1. Assicurarsi di leggere i manuali d’uso dei dispositivi Ajax. Vale anche la pena di studiare i materiali della sezione Supporto, i video di formazione sul canale ufficiale di YouTube: ciò garantirà di evitare errori durante l’editing e i feedback negativi dei clienti.
  2. Per alcune strutture, fare affidamento solo sulla comunicazione radio non è una buona opzione. Per esempio, è estremamente difficile fornire una comunicazione radio stabile in un hangar di metallo con scaffali di metallo su cui sono conservati parti metalliche, oppure fornire la copertura delle comunicazioni radio per i seminterrati con pareti e soffitti in cemento armato. Combinare i dispositivi wireless con quelli cablati collegati tramite moduli di integrazione.
  3. Se l’hub invia una notifica che indica un alto livello di rumore dopo l’installazione del sistema, è molto probabile che nelle vicinanze sia stato installato un dispositivo che funziona alle frequenze di Jeweller e che crea rumore nell’aria. Un’altra possibilità è che la comunicazione nella struttura sia stata deliberatamente bloccata. Contattare il cliente.
  4. Se tutte le raccomandazioni di questo articolo sono state prese in considerazione e, tuttavia, questi consigli non sono di aiuto e il dispositivo di sistema perde improvvisamente la comunicazione o il livello di comunicazione è instabile ma il livello di rumore è normale, il problema potrebbe essere nell’hardware del dispositivo. Contattare il servizio di supporto di Ajax Systems.
  5. Esiste l’idea che una bassa carica della batteria influenzi la qualità della comunicazione di un dispositivo Ajax. È un’illusione. Se ci sono problemi di stabilità o di livello di ricezione, cercare altre ragioni.

Notifica di errore ortografico

Il testo seguente sarà inviato ai nostri revisori: