Dove e come installare un rilevatore di monossido di carbonio (CO)

Aggiornato il

Le linee guida per l’installazione di FireProtect Plus sono di natura generale e si basano sulla normativa EN 50292 “Apparecchiatura per il rilevamento di monossido di carbonio in ambienti domestici, caravan e barche, guida alla scelta, all’installazione, all’uso e alla manutenzione”.

Gli standard e i requisiti di installazione dei rilevatori antincendio possono variare a seconda della regione. Prima dell’installazione, raccomandiamo di leggere e comprendere i documenti normativi applicabili nella propria regione o di contattare uno specialista.

Cos’è il monossido di carbonio

Il monossido di carbonio o CO è un gas incolore ed estremamente tossico, senza sapore e odore, che si forma come risultato della combustione in assenza di una quantità sufficiente di ossigeno.

Il monossido di carbonio può essere rilasciato durante un incendio e dalle seguenti fonti:

  • Elettrodomestici a gas, comprese le caldaie per il riscaldamento e il riscaldamento dell’acqua.
  • Griglie, stufe a legna, caminetti e altre fonti di fuoco.
  • Veicoli a motore o generatori di carburante.

Inoltre, il monossido di carbonio può entrare nella stanza dall’esterno, per esempio da un’autostrada trafficata.

Il rischio di avvelenamento da monossido di carbonio è molto più alto nelle stanze senza aria fresca e in quelle con ventilazione difettosa o camini intasati. Un tempo ventoso può portare correnti d’aria attraverso sistemi di ventilazione e camini, che portano all’accumulo di prodotti da combustione nella stanza.

Sintomi di avvelenamento da monossido di carbonio

Il monossido di carbonio non ha né odore né colore e gli esseri umani non possono sentirne l’odore. Solo i rilevatori specializzati possono rilevare le concentrazioni pericolose di CO nell’aria.

Una concentrazione di monossido di carbonio inferiore allo 0,001% (10 ppm) in casa è considerata normale. Una concentrazione superiore allo 0,052% (520 ppm) per un periodo di due ore provoca mal di testa, vertigini, nausea; una concentrazione dello 0,1% (1.000 ppm) causa la perdita di coscienza. Quando la concentrazione di CO nell’aria è dello 0,15% (1.500 ppm), è possibile un esito fatale.

Come si diffonde il monossido di carbonio

Il monossido di carbonio viene rilasciato durante la combustione come parte di una miscela di gas caldi e la sua densità è inferiore a quella dell’aria. Pertanto, il CO sale e si accumula vicino al soffitto. Affinché un rilevatore rilevi tempestivamente una concentrazione pericolosa di monossido di carbonio, dovrebbe essere installato il più in alto possibile.

I livelli pericolosi di monossido di carbonio sono rilevati solo da rilevatori di CO specializzati o da rilevatori antincendio combinati con sensori di CO. I rilevatori di fumo e di calore non reagiscono al monossido di carbonio!

Rilevatore antincendio Ajax FireProtect Plus

ajax fireprotect plus

FireProtect Plus — è un rilevatore antincendio senza fili dotato di sensori di fumo, temperatura e monossido di carbonio. Il rilevatore controlla la sicurezza della stanza tutto il giorno e segnala istantaneamente un incendio o un livello pericoloso di CO. Funziona con batterie fino a 4 anni e può funzionare indipendentemente da un hub che notifica il pericolo utilizzando la sirena integrata.

Il rilevatore testa la camera di fumo e il sensore di CO in modo indipendente, segnalando tempestivamente la necessità di rimuovere la polvere o i malfunzionamenti, e diversi rilevatori possono far scattare un allarme simultaneamente.

La durata di vita del rilevatore FireProtect Plus è fino a 7 anni (fino a 10 anni per FireProtect). In caso di guasto di un rilevatore, si riceve una notifica corrispondente: questi dovrà essere sostituito o sottoposto a una diagnostica completa.

Come il rilevatore FireProtect Plus rileva i livelli pericolosi di monossido di carbonio

FireProtect Plus utilizza un sensore di CO integrato (NAP-505) per rilevare livelli pericolosi di monossido di carbonio. Il tempo di risposta del rilevatore ad un allarme dipende dal livello di concentrazione di monossido di carbonio nell’aria. Più alta è la concentrazione, meno tempo ci vuole per registrare un allarme con un rilevatore. Questo principio di funzionamento è attribuito alle caratteristiche del corpo umano legate all’assorbimento del monossido di carbonio.

Il sensore di CO FireProtect Plus è calibrato e testato durante la fase di produzione in condizioni di laboratorio. Non è consigliabile controllare il rilevatore di monossido di carbonio in casa in modo indipendente, per esempio, tenendolo sopra fonti di fuoco aperte. Una concentrazione di CO troppo alta (superiore allo 0,1% per un periodo di 3 minuti) può danneggiare il sensore.

A quale livello di monossido di carbonio il rilevatore FireProtect Plus lancia un allarme

FireProtect Plus risponde a un livello pericoloso di monossido di carbonio (CO) nella stanza. Il rilevatore genera un allarme, se la presenza di CO nell’aria supera una determinata concentrazione:

  • 0.003% (30 ppm) in 120 minuti o di più;
  • 0.005% (50 ppm) in 60 – 89 minuti;
  • 0.01% (100 ppm) in 10 – 39 minuti;
  • 0.03% (300 ppm) in 3 minuti.

La perdita di coscienza è possibile quando una concentrazione di CO dello 0,1% dura per più di 2 ore!

Il rilevatore smette di notificare il livello pericoloso di monossido di carbonio quando la concentrazione scende a 40 ppm (0,004%) entro un minuto.

In quali tipi di locali deve essere installato il rilevatore FireProtect Plus

Secondo la normativa EN 50292, i rilevatori di monossido di carbonio dovrebbero essere installati in ogni stanza che contiene una fonte potenziale di monossido di carbonio, nonché in ogni camera da letto e nei locali dove i residenti passano molto tempo o potrebbero non sentire l’allarme del rilevatore.

Utilizzando il sistema di sicurezza Ajax, può essere organizzata la protezione antincendio tenendo conto della potenziale minaccia:

  • C’è una fonte potenziale di CO: installare un rilevatore FireProtect Plus all’interno della stanza. Se una fonte potenziale di CO ha un’uscita per il gas, questi rilevatori devono essere installati in tutte le stanze in cui questa passa.
  • Nessuna fonte di CO, ma c’è la possibilità di un incendio: installare rilevatori FireProtect.

In tutte le stanze in cui le sirene incorporate dei rilevatori antincendio non possono essere sentite, installare le sirene da stanza HomeSiren (o quelle più potenti StreetSiren o StreetSiren DoubleDeck all’aperto).

In caso di allarme, l’hub notifica tutti gli utenti del sistema di sicurezza Ajax non solo facendo scattare le sirene, ma anche con notifiche push nell’app, SMS e telefonate, se questo tipo di notifica è abilitato. La funzione Allarmi Inteconnessi FireProtect attiva le sirene integrate di tutti i rilevatori antincendio se almeno uno di essi rileva un allarme.

Dove installare FireProtect Plus

Quando si installa il sistema di sicurezza Ajax, assicurarsi che le sirene dei rilevatori antincendio e le sirene di HomeSiren / StreetSiren / StreetSiren DoubleDeck possano essere sentite chiaramente. È anche auspicabile che l’indicazione LED dei dispositivi sia visibile.

Secondo la normativa, quando lo si usa in un monolocale, un rilevatore di monossido di carbonio dovrebbe essere fissato il più lontano possibile dagli apparecchi elettrici della cucina ma vicino al letto.

FireProtect Plus può essere installato sia a parete che a soffitto. Con qualsiasi metodo di montaggio, il rilevatore dovrebbe essere situato a una distanza da 1 a 3 m dalla fonte potenziale di monossido di carbonio.

Per i locali senza una fonte potenziale di CO, la norma raccomanda anche l’installazione di rilevatori di monossido di carbonio sulle pareti:

  • All’interno delle camere da letto — vicino al letto all’altezza del viso di una persona che dorme.
  • Lungo i corridoi e le piattaforme delle scale — a un’altezza da 0,5 a 1,5 metri dal pavimento.
  • In altre aree dove le persone passano una quantità considerevole di tempo — vicino ai posti di lavoro e ai luoghi di riposo, all’altezza del viso di una persona seduta.

Si noti che tale posizionamento dei rilevatori FireProtect Plus non contribuirà ad un’efficace rilevazione del fumo, ma solo della concentrazione di CO e dell’aumento della temperatura all’interno della stanza (meno efficace rispetto al montaggio a soffitto).

Se il rilevatore è montato sul soffitto

Il rilevatore deve essere fissato nel punto più alto dove si accumulano aria calda e fumo, ad una distanza di almeno 30 cm dal muro.

  • Se ci sono travi sul soffitto che sporgono di 30 cm o più dal livello del soffitto, allora il rilevatore dovrebbe essere installato tra ogni due travi.
  • Se il soffitto è sospeso, i rilevatori sono montati sulla sua superficie. I rilevatori sono anche installati sul soffitto principale se la distanza tra il soffitto sospeso e quello principale supera i 40 cm. Dovrebbe inoltre essere considerato il carico di fuoco dei cavi (probabilità di incendio): fare riferimento ai requisiti delle normative antincendio della propria regione.
  • Se si ha un soffitto teso, il rilevatore è fissato su una struttura speciale per il montaggio di rilevatori d’incendio sopra il soffitto teso. Se non c’è una tale struttura e non si vuole installarla, il rilevatore può essere montato su una parete.

Se il rilevatore è montato su una parete

Fissare il rilevatore sopra qualsiasi porta o finestra, ma ad almeno 15 cm dal soffitto.

Se c’è una parete divisoria nella stanza, il rilevatore dovrebbe essere installato sullo stesso lato della potenziale fonte di monossido di carbonio.

Non installare il rilevatore:

  • All’esterno.
  • In luoghi con una rapida circolazione dell’aria (vicino al ventilatore a soffitto, al condizionatore d’aria, alla cappa di scarico, a porte o finestre aperte).
  • A una distanza inferiore a un metro dal fornello e dal suo piano verticale.
    ajax fireprotect plus
  • Vicino a oggetti in metallo e specchi che potrebbero attenuare o bloccare i segnali radio.
  • In una stanza con temperatura o umidità fuori norma.
  • Vicino a fonti di fuoco aperte.
  • In uno spazio chiuso (in un armadio o dietro un divisorio, una tenda).
  • In luoghi con accesso bloccato al rilevatore.
  • Sopra il lavandino.
  • Nelle immediate vicinanze degli elettrodomestici da cucina.

Notifica di errore ortografico

Il testo seguente sarà inviato ai nostri revisori: